P

A  B  C  D  E  F  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P   Q  R  S  T  U  V  X  Z




panthenol

Il pantenolo è la pro-vitamina B5, un ingrediente molto usato in cosmesi per la sua capacità di penetrare nella pelle, nei capelli e nelle unghie:

  • a livello cutaneo migliora l’idratazione, l’elasticità della pelle e la funzionalità della barriera cutanea e stimola la crescita cellulare e l’attività mitotica dei fibroblasti favorendo la riepitelizzazione e la cicatrizzazione del tessuto cutaneo, nonchè la formazione di collagene ed elastina;
  • a livello capillare ristruttura e dona lucentezza alla capigliatura;
  • a livello ungueale migliora la flessibilità e la stabilità delle unghie.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

paraffinum liquidum

L’olio di vaselina è derivati dal petrolio, ed è costituito da una miscela di idrocarburi contenenti atomi di idrogeno (H) e carbonio (C).Quest’olio generalmente contiene tra i 15 e i 30 atomi di Carbonio. È chimicamente, inerti per cui non irrancidisce e non si altera. A livello cutaneo non ha affinità con la pelle: non penetra ma la lubrifica. Applicato sulla pelle, forma un film lipidico che impedisce la perdita di acqua dagli strati superficiali riducendone la disidratazione e contribuendo a mantenerla morbida e liscia, conferendo una sensazione di levigatezza.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

passiflora edulis oil – passiflora edulis seed oil

L’olio di passiflora (passiflora edulis oil/passiflora edulis seed oil) contiene molti flavonoidi dalle proprietà antiossidanti e un’elevata percentuale di acido linoleico, che lo rendono un ottimo nutriente e rigenerante cutaneo.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

PEG-100 stearate

Il PEG-100 stearate è un emulsionante O/A non ionico etossilato, ottenuto dalla condensazione tra acido stearico e polietilenglicole.

Si presenta come un solido bianco in scaglie con HLB di 18,8 e generalmente si trova in associazione con il glyceryl stearate.

Questo emulsionante é in grado di conferire un effetto vellutato alla crema che lo contiene.

Non è considerato irritante o sensibilizzante.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

PEG-18 glyceryl oleate/cocoate

Il PEG-18 Glyceryl Oleate/Cocoate, è un tensioattivo non ionico etossilato in cui la glicerina è stata esterificata con acidi grassi derivati dal cocco e dall’acido oleico. È delicato e ha sia  funzione idratante che addolcente. Generalmente è impiegato per la sua azione viscosizzante sul preparato finale.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

PEG-20 methyl glucose sesquistearate

Il PEG-20 methyl glucose sesquistearate è un emulsionante non ionico. Ha anche azione emolliente. È ottenuto dalla condensazione tra circa 20 moli di ossido di etilene con Metil Glucosio e Acido Stearico.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

PEG-55 propylene glycol oleate

Il PEG-55 propylene glycol oleate è un tensioattivo non ionico usato per la sua capacità di regolare la viscosità dei cosmetici; ha inoltre un’azione solubilizzante moderata e può contribuire a dare soluzioni chiare anche in presenza di oli e oli essenziali. Ha una buona compatibilità dermatologica.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

PEG-6 caprylic/capric glycerides

Il PEG-6 Capryilic/Capric Glycerides si presenta come un olio idrofilo, giallo chiaro dall’odore caratteristico.

È usato come surgrassante in shampoo e detergenti per il corpo, grazie alle sue proprietà lubrificanti ed emollienti la pelle rimane morbida e liscia. Si utilizza anche per le sue proprietà solubilizzanti nei confronti di sostanze liposolubili in sistemi acquosi, come alcuni attivi (mentolo, acido salicilico e suoi derivati, canfora) ed olii essenziali.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

pelvetia canaliculata

È un’alga proveniente dai mari della Gran Bretagna. Contiene Iodio che stimola il metabolismo dei grassi. Inoltre è in grado di migliorare l’irrorazione sanguigna e la funzionalità del microcircolo.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

PENTAERYTHRITYL TETRAETHYLHEXANOATE

Il pentaerythrityl tetraethylhexanoate ha una duplice funzione: è emolliente e viscosizzante. Chimicamente è un estere, leggermente giallo, che ha una derivazione vegetale.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

pentylene glycol

Il penthylene glycol è un glicole dalla blanda azione idratante, ed è in genere usato nelle formulazioni per evitare l’evaporazione dell’acqua dalla stessa. Ha inoltre una debole azione antimirobica.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

petrolatum

Il petrolatum o vaselina è una miscela complessa di idrocarburi saturi ad elevato peso molecolare, ottenuto dalle frazioni lubrificanti prodotte dalla distillazione del petrolio.

Essendo formato da catene idrocarburiche contenenti atomi di idrogeno (H) e carbonio (C), la vaselina è chimicamente inerte, cioè non si ossida se esposto all’aria. Si usa in farmacia come eccipiente di pomate e di unguenti. In preparati ad uso cosmetico ha la capacità di diminuire la perdita di acqua trans epidermica creando un film occlusivo sulla superficie della pelle.

Viene usata in cosmesi decorativa per conferire maggiore consistenza ai preparati. È impiegata per preparare maschere da applicare come impacchi caldi, su zone cellulitiche per trattamenti stimolanti la sudorazione, oppure sui piedi per ammorbidire la pelle prima della pedicure.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

phenoxyethanol

Il fenossietanolo è un conservante dall’azione antimicrobica ad ampio spettro, attivo, infatti, sui batteri Gram positivi, Gram negativi e sui funghi. Spesso si trova in associazione con i parabeni, per i quali agisce come ottimo solvente. Si presenta come un liquido viscoso e trasperente, ed è solubile sia nell’acqua che negli olii. La concentrazione massima consentita per legge nei cosmetici è 1%, ma generalmente si usa in concentrazioni comprese tra 0,5 e 0,8%.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

phyllacanta fibrosa

È un’alga bruna che ha una duplice funzione sul grasso sottocutaneo: da un lato riduce la produzione dei trigliceridi, che quindi non verranno immagazzinati, dall’altro favorisce l’eliminazione degli acidi grassi dagli adipociti. Inoltre inibisce la differenziazione degli adipociti impedendo l’aumento del loro numero.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

polyquaternium-10

Il polyquaternium-10 è un tensioattivo cationico molto usato nei prodotti per i capelli, nel make-up e nelle lozioni. Sulla capigliatura svolge diverse funzioni, e in particolare ne riduce l’elettericità statica, ne migliora l’aspetto e il tocco, ne aumenta il corpo, la morbidezza e lo splendore. E’ conosciuto anche come Quaternium-19.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

polysorbate 20

Il polisorbato 20 è un emulsionante non ionico di derivazione vegetale ottenuto dalla reazione di esterificazione tra il sorbitolo etossilato con acido stearico. Il numero 20 indica il numero di moli di ossido di etilene presente sul sorbitolo.

Grazie al suo valore di HLB di circa 17, questo ingrediente è molto usato come solubilizzante per favorire l’inserimento di sostanze oleose, come ad esempio un olio essenziale, in una fase acquosa.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

polysorbate 60

Il polisorbato 60 è un emulsionante non ionico di derivazione vegetale ottenuto dalla reazione di esterificazione tra il sorbitolo etossilato e l’acido stearico. Il numero 60 indica il numero di moli di ossido di etilene presenti sul sorbitolo.

Grazie al suo valore di HLB di circa 15, questo ingrediente può essere usato anche come solubilizzante per favorire l’inserimento di sostanze oleose, come ad esempio un olio essenziale, in una fase acquosa.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

potassium sorbatate

Il potassio sorbato è un conservante attivo sui funghi. Generalmente si trova in associazione con il sodio benzoato. È di origine naturale e per questo si trova spesso nei cosmetici naturali.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

PPG-12-Buteth-16

Il PPG-12-Buteth-16 è un idratante e condizionante cutaneo, nonché solvente, emulsionante e tensioattivo. È largamente utilizzato nei prodotti detergenti, rinfrescanti e prodotti per la barba.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

PPG-15 stearyl ether

Il Polypropylene Glycol Stearyl Ether è prodotto dalla reazione tra il propylene oxide e lo stearyl alcohol.

È un emolliente che rientra spesso nella composizione di prodotti idratanti e detergenti.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

 

propylene glycol

È una sostanza di origine sintetica che possiede diverse proprietà: ha capacità idratante grazie alla presenza di due gruppi idrossilici, ha una discreta azione antimicrobica, è un solvente ed è anche in grado di veicolare più in profondità gli altri principi attivi contenuti nei cosmetici.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

prunus amygdalus dulcis oil

L’olio di mandorle dolci, è  un olio molto usato in cosmesi, soprattutto per  per contrastare la formazione delle smagliature.

Il meccanismo d’azione è ricollegabile alle sue capacità idratanti ed emollienti. Infatti, formando una sorta di pellicola protettiva, l’olio trattiene l’umidità nella pelle, mantenendola più idratata. Inoltre, contenendo un’elevata quantità di vitamina E, stimola i fibroblasti a produrre più collagene ed elastina, essenziali per mantenere la pelle compatta ed elastica.

Per saperne di più sull’olio di mandorle leggi questo post.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

prunus armeniaca kernel oil – apricot kernel oil

L’olio di albicocca contiene un’elevata percentuale di omega-3 ed omega-6, oltre che tantissime sostanze antiossidanti; in questo modo risulta un ottimo elasticizzante ed un buonissimo idratante.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.

 

pyridoxine HCI

La pyridoxine hcl è una forma della vitamina B6. È un condizionante cutaneo e capillare e stimola la crescita dei capelli.

Per sapere in quali cosmetici puoi trovarlo clicca qui.