Lo struccante occhi

 La zona del contorno occhi è la più delicata del nostro viso.
Ogni giorno ha bisogno di attenzioni particolari per evitare la comparsa di inestetismi quali gonfiori, occhiaie e rughe. La routine per prevenirle, infatti, non dipende solo dall’uso di un’ottima crema specifica per quest’area, ma  anche, e soprattutto, da una pulizia adeguata e perfetta.
Tra le caratteristiche fisiologiche di questa zona possiamo dire che qui la pelle è la più sottile di tutto il corpo; le ghiandole sebacee sono praticamente assenti, determinando in tal modo una ridotta idratazione e protezione; lo strato sottocutaneo è estremamente sottile se non addirittura mancante, e i muscoli sono costantemente in movimento. Per questo la pelle del contorno occhi si segna molto più velocemente.

Continua a leggere

Il latte detergente

 Il cosmetico più utilizzato per la detersione del viso è il latte detergente.
Questo prodotto ha la funzione di eliminare le impurità cutanee e lo sporco che si depositano sulla superficie della pelle.

Tale operazione non dovrebbe essere fatta solo con acqua e sapone, per il semplice fatto che quest’ultimo ha un pH particolarmente elevato, non in linea con quello della pelle, e il risultato sarebbe uno strato corneo non protetto e più facilmente aggredibile.

Il latte detergente è invece un prodotto molto più delicato.

Chimicamente è una emulsione, formata da una fase acquosa che può anche non essere costituita da sola acqua, ma da idrolati come ad esempio l’acqua di rose, l’acqua di camomilla, l’acqua di amamelide, oppure dall’acqua termale, e da una fase oleosa formata da oli vegetali e sintetici. Si tratta quindi di un fluido che, nello stesso tempo, deterge la superficie cutanea, solubilizzando lo sporco, e mantiene una buona idratazione, garantendo un ottimo stato di salute dell’epidermide.

Continua a leggere

L’acqua micellare

Quando si parla di detergenza del viso il primo prodotto che viene in mente è il latte detergente, ma esiste anche un altro cosmetico che ha la funzione di pulire la pelle, ed è l’acqua micellare.

In commercio questo prodotto sta diventando sempre più diffuso grazie alla sua praticità d’uso e alle molteplici funzioni che svolge in un solo gesto.

L’acqua micellare ha generalmente una composizione chimica molto semplice, infatti, se analizzassimo una qualunque etichetta, noteremo come sia formata da pochi e semplici elementi.
Si tratta di una soluzione formata esclusivamente dalla fase acquosa e per questo non contiene oli; per tale motivo può essere usata tranquillamente anche da chi ha la pelle grassa e impura, perché non è comedogeno, ed è l’ideale anche in estate perché non occlude la pelle e dona un immediato effetto di freschezza.

RoC – Repulpant éclat – Acqua attivatrice di luminosità

Il detergente è un prodotto fondamentale per la bellezza della pelle. È il primo gesto che ci coccola al mattino, rappresentando l’inizio del nostro rituale di bellezza, ed è uno degli ultimi che ci rilassa prima di andare a dormire.

Il tipo di detergente che generalmente  prediligo è in crema, perché ho la pelle molto secca, ma recentemente ho deciso di cambiare un po’ la mia routine, cercavo un prodotto più leggero, così ho provato l’acqua detergente della RoC.

Continua a leggere