Dermovitamina – Acneclin – Detergente Viso

Se hai problemi di pelle grassa e/o acneica, non devi dimenticare che la detersione è il primo trattamento che devi eseguire durante la tua routine cosmetica. Devi effettuarla due volte al giorno, mattina e sera, usando prodotti che siano formulati con il giusto mix tra delicatezza dei tensioattivi, efficacia e idratazione.
La detersione, infatti, se praticata in maniera impropria e con atteggiamenti scorretti come un’eccessiva frequenza, può provocare una più rapida e abbondante secrezione sebacea con conseguente peggioramento delle condizioni cutanee, alterazione del film idrolipidico e aumentata sensibilità cutanea alla colonizzazione batterica e agli agenti irritanti.

Il detergente ideale per la cute acneica deve quindi eliminare lo sporco superficiale, il sudore e il sebo senza provocare irritazione e peggioramento dell’acne.

A tal proposito oggi voglio prendere in considerazione il detergente per il viso della linea Acneclin della ditta Dermovitamina.

Si tratta di un detergente formulato con tensioattivi delicati, sostanze idratanti quali le proteine idrolizzate dell’avena e lo zinco PCA, e dal complesso MHA, formato dall’estratto di magnolia, che rimuove efficacemente le impurità rispettando il delicato equilibrio idrolipidico, così da detergere senza irritare la pelle.

Ecco le istruzioni d’uso direttamente dal loro sito:

Utilizzare come un normale detergente, diluendolo con poca acqua e distribuendolo su tutta la pelle interessata con un leggero massaggio. Preferibilmente attendere 2-3 minuti prima di risciacquare per sfruttare al meglio le proprietà sebo normalizzanti. Quindi risciacquare.

INCI

Aqua, disodium cocoyl glutamate, coco-glucoside, xanthan gum, zinc PCA, glyceryl oleate, hydrolyzed oat protein, magnolia officinalis bark extract, citric acid, phytic acid, benzyl alcohol, dehydroacetic acid, parfum.

 

 

VEDIAMO NEL DETTAGLIO COSA CONTIENE

Aqua: solvente

disodium cocoyl glutamate:  tensioattivo anionico delicato appartenente alla categoria degli acil-glutammati, tensioattivi caratterizzati da un’ottima tollerabilità e da eccellenti proprietà detergenti e schiumogene. È composto da aminoacidi provenienti dall’olio di cocco e zucchero fermentato. Trova impiegato nelle formulazioni detergenti delicate, come quelle per l’igiene intima o nei prodotti per bambini. È inoltre ben tollerato anche dalle pelli sensibili e che si irritano facilmente.

coco-glucoside: è un tensioattivo non ionico di origine naturale, ottenuto per condensazione tra uno zucchero (-glucoside) e un acido grasso (-coco). È molto delicato e spesso si trova in associazione con altri tensioattivi per migliorarne la tollerabilità. Rientra anche nella formulazione dei detergenti per i bambini.

xanthan gum: è un gelificante formato da ripetizioni polisaccaridiche costituite da due unità di glucosio, due unità di mannosio e una di acido glucuronico. Per questo, se presente in elevate concentrazioni, può dare una sensazione di “appiccicosità”. È molto usata per la sua capacità di rigonfiarsi a contatto con acqua, formando delle strutture tridimensionali che la bloccano creando un gel. Ha caratteristiche di pseudoplasticità, ovvero aumenta la viscosità di emulsioni e gel che la contengono, ma, sotto una vigorosa agitazione, perde questa caratteristica, diventando più fluida e permettendo la fuoriuscita del prodotto dal flacone che la contiene.

zinc PCA: è una piccola molecola che aiuta la rigenerazione delle sostanze che sono normalmente presenti sulla pelle e che servono a mantenerla idratata e morbida. Si può trovare nei prodotti per lo skin-care come agente idratante e nei prodotti per capelli per le sue proprietà condizionanti, nonché in formulazioni cosmetiche anti-acne, antiseborroiche e antiforfora.

glyceryl oleate: è un emulsionante non ionico ottenuto dalla condensazione tra il glicerolo e l’acido oleico. Ha una funzione emolliente, e, quando applicato sulla pelle, rallenta la perdita di acqua.

hydrolyzed oat protein:  le proteine idrolizzate dell’avena sono particolarmente idratanti, emollienti, lenitive, disarrossanti e nutrienti. Trovano applicazione nei prodotti per la cura della pelle, dei capelli e nei prodotti destinati ai bambini. In particolare sulla pelle sono idratanti, emollienti, addolcenti, lenitive, cicatrizzanti ed elasticizzati.

magnolia officinalis bark extract: nelle formulazioni per pelli acneiche l’estratto è usato per le proprietà antibatteriche, antimicrobiche e antiossidanti. Ha effetti positivi nel limitare l’attività dei batteri connessi all’acne come il Propionibacterium Acnes e Propionibacterium Granulosum.

citric acid: è un alfaidrossiacido. È una piccola molecola che in cosmesi è usata soprattutto per regolare il pH dei prodotti, in particolare quello dei detergenti. Ha anche proprietà cheratolitiche, anche se, i suoi effetti secondari, come ad esempio l’irritazione, non lo rendono un cheratolico di prima scelta.

phytic acid: è una sostanza naturale contenuta nei cereali e nel sesamo, che ha diverse funzioni nei prodotti cosmetici. È antiossidante, antinfiammatorio, lenitivo e depigmentante che agisce legando, e quindi bloccando, gli ioni responsabili della formazione di radicali liberi e della perossidazione.

benzyl alcohol: è un conservante. È però anche un allergene del profumo.

dehydroacetic acid: è un conservante la cui attività antimicrobica è limitata a lieviti e funghi, risultando più scarsa nei confronti dei batteri. Per questo si trova spesso in associazione con altri conservanti. Chimicamente si presenta come una polvere bianca solubile in acqua ed è attivo a pH acido. Può rientrare nella composizione di molti i prodotti cosmetici e può essere inserito anche nei prodotti naturali e biologici.

parfum: profumo.

ACQUISTA ORA DERMOVITAMINA ACNECLIN DETERGENTE VISO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *