Chicco Pure Bio – Bagno delicato corpo e capelli

Prendersi cura dei propri bambini è uno stimolo innato, e tutti i genitori sanno come sia importante prestare la massima attenzione a ogni cosa che li circonda.

Il cibo, i giocattoli e i vestiti sono solo alcune delle cose che giornalmente entrano in contatto con i nostri angioletti, e non meno importanti sono i cosmetici che puntualmente toccano il loro delicato corpicino.

La pelle dei bambini ha delle caratteristiche leggermente diverse da quelle degli adulti, e per questo è importante prendersene cura con prodotti specifici.

I “classici” prodotti vanno più che bene, e anche il baby-care non è stato immune dalla tendenza degli ultimi anni di rivolgersi a prodotti naturali sempre più rispettosi della nostra pelle e dell’ambiente. Ciò non significa che nei cosmetici che vantano questo claim non siano presenti sostanze chimiche: le sostanze chimiche ci sono comunque, ma hanno una derivazione naturale.

Uno dei prodotti della linea  Chicco Pure Bio che ho usato recentemente è il prodotto 2 in 1 bagnoschiuma e shampoo.




Il claim riportato sulla confezione è il seguente: “linea di prodotti biologici certificati per coccolare il bambino in modo naturale. La pelle del bambino sottile e fragile, ha bisogno di una detergenza in grado di preservarne tutta la purezza originaria. Formula dolce e non aggressiva, deterge delicatamente la pelle del bambino mantenendola morbida.

A completare il tutto c’è la dicitura “no sls-sles, no parabens, no phenoxyethanol, no formaldehyde, no colorings, no alcool, no mineral oils“.

Chicco Pure Bio – Bagno delicato corpo e capelli
INCI:

aqua, tilia platyphyllos flower water, lauryl glucoside, cocamidopropyl betaine, decyl glucoside, sodium lauryl glucose carboxylate, glyceryl oleate, coco-glucoside, anthemis nobilis flower water, sodium benzoate, citric acid, potassium sorbate, parfum (fragrance), hydrolyzed rice protein, sodium phytate, benzyl alcohol, sodium dehydroacetate.

Il prodotto, leggendo l’etichetta, si presenta come un insieme di tensioattivi tutti molto delicati, arricchiti da due acque distillate, quella di tiglio nostrano e quella di camomilla romana, e dalle proteine idrolizzate del riso, dall’azione idratante e addolcente.

Completano l’elenco i conservanti e una leggera nota profumata.


Ma vediamo nel dettaglio gli ingredienti presenti in questo prodotto

aqua: solvente

tilia platyphyllos flower water: è l’acqua di tiglio nostrano; grazie all’elevata quantità di mucillagini, ha proprietà toniche, lenitive, idratanti ed emollienti.

lauryl glucoside: è un tensioattivo non ionico di origine naturale e biodegradabile, ottenuto dalla condensazione tra uno zucchero (-glucoside) e un acido grasso (-lauryl). Grazie alla presenza dello zucchero, questo ingrediente è dotato sia di azione detergente che idratante. Spesso si trova in associazione con altri tensioattivi, specialmente quelli anionici, per ridurne l’aggressività.

cocamidopropyl betaine: è un tensioattivo anfotero (che presenta cioè sia una carica negativa che positiva sulla molecola) molto usato nei detergenti per migliorarne la tollerabilità cutanea. Ha un forte effetto viscosizzante e un ottimo potere schiumogeno e detergente.

decyl glucoside: è un tensioattivo non ionico di origine naturale, ottenuto per condensazione tra uno zucchero (-glucoside) e un acido grasso (-decyl). Ha un ottimo potere schiumogeno, buona tollerabilità cutanea e oculare, ed estrema delicatezza. Grazie a queste caratteristiche, il decyl glucoside è il tensioattivo ideale per la formulazione di detergenti per bambini. Si può trovare in associazione con tensioattivi ionici per ridurne l’aggressività.

sodium lauryl glucose carboxylate: è un tensioattivo ionico di origine naturale generalmente usato come sostituto naturale di SLS e SLES. Spesso si trova in detergenti delicati, anche per il viso, e shampoo senza solfati.

glyceryl oleate: è un emulsionante non ionico ottenuto dalla condensazione tra il glicerolo e l’acido oleico. Ha una funzione emolliente, e, quando applicato sulla pelle, rallenta la perdita di acqua.

coco-glucoside : è un tensioattivo non ionico di origine naturale, ottenuto per condensazione tra uno zucchero (-glucoside) e un acido grasso (-coco). E’ molto delicato e spesso si trova in associazione con altri tensioattivi per migliorarne la tollerabilità.

anthemis nobilis flower water: è l’acqua distillata di camomilla romana ideale in caso di pelli sensibili e reattive.

sodium benzoate –> è un conservante di origine naturale attivo sia sui batteri che sui funghi. Generalmente si trova in associazione con il potassio sorbato.

citric acid : regolatore di pH.

potassium sorbate : è un conservante di origine naturale attivo sui funghi. Generalmente si trova in associazione con il sodio benzoato.

parfum : profumo.

hydrolyzed rice protein: le proteine idrolizzate del riso hanno una funzione idratante ed addolcente. La loro presenza all’interno del detergente ha il compito di contrastare l’eventuale azione sgrassante e aggressiva dei tensioattivi.

sodium phytate: è un chelante di origine naturale, che si lega ad eventuali metalli presenti nel prodotto, evitando che al suo interno si formino dei precipitati.

benzyl alcohol: il benzyl alcohol è un conservante, ma è anche un allergene del profumo.

sodium dehydroacetate: è un conservante che agisce sia contro i batteri Gram positivi che Gram negativi.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *