Cosa mettere nel beauty da portare in ospedale per il parto?!

Il momento del parto si sta avvicinando, e ormai la valigia per l’ospedale è quasi pronta: manca soltanto il beauty!

Mi separano poco meno di 3 settimane dal parto, e non ho voluto preparare la valigia già dal 7° mese come tutti mi dicevano, ma ora è arrivato il momento di farlo.

Alla fine mi ritroverò a partorire in Messico, e qui fanno stare in ospedale soltanto una notte in caso di parto naturale, e due notti in caso di cesareo.
Ma anche se si tratta solo di una notte, non vorrei ritrovarmi senza qualcosa!

Ecco quindi cosa porterò con me!!




Microgocce lenitive
Bionike

Acqua da nebulizzare 
Il primo cosmetico che ho messo nel beauty è l’acqua lenitiva della Bionike.
Il consiglio di portarmi un prodotto di questo tipo mi è stato dato da una carissima amica, che mi ha confidato di aver trovato incredibile giovamento da questi nebulizzatori durante le ore del travaglio.
In particolare queste gocce lenitive contengono acqua di calendula dalle proprietà lenitive e disarrossanti, e da pantenolo, una pro-vitamina rigenerante per la cute.
Molto apprezzabile è sicuramente l’effetto rinfrescante che si avverte non appena nebulizzato sulla cute, e con le temperature elevate che ci sono in questo momento dove vivo, non è affatto male!!

Vichy Idealia

Siero viso e contorno occhi 
Per la cura del viso ho deciso di portare con me alcuni campioncini di siero della linea Idealia della Vichy, ideale per tutti i tipi di pelle e dalla consistenza leggera.
Per il contorno occhi ho messo nel beauty un prodotto specifico per questa zona sempre della linea Idealia della Vichy. Questo prodotto in particolare è adatto, oltre che per le rughe, anche per le occhiaie, grazie alla leggera pigmentazione che lo contraddistingue, e per me che ho sempre uno sguardo affaticato, sarà l’ideale in un giorno così impegnativo ma pieno di gioia.


Latte detergente

Latte detergente
Un altro prodotto indispensabile è il latte detergente.
Io porterò con me uno che ho preparato un po’ di tempo fa e che conservo in un piccolo contenitore.
Questo tipo di prodotto è fondamentale per me perché lo uso tutte le mattine e tutte le sere per eliminare i residui di make-up e lo sporco che si accumulano sulla pelle durante il giorno e la notte, senza utilizzare l’acqua del rubinetto, che, per il mio tipo di pelle, è eccessivamente disidratante.
Eventualmente dopo l’applicazione nebulizzo le microgocce di cui ho parlato poco fa.

Solare RoC 50+ per il viso

Solare viso
Un altro prodotto per il viso che ho inserito nel beauty è un campioncino di protezione solare. In particolare ho scelto la protezione 50+ della RoC, specifico nel prevenire e correggere le macchie sul viso.
Io ho applicato il solare tutte le mattine, anche dentro casa, per tutta la gravidanza. In realtà questa per me è un’abitudine consolidata ormai da 10 anni perché la protezione contro i raggi UV è il primo passo per ritardare l’invecchiamento cutaneo.
Inoltre durante la gravidanza non è raro compaia il melasma (una macchia che può avere dimensioni importanti, e che è favorita anche dagli ormoni), e quello di applicare un filtro solare quotidianamente per nove mesi è solo un piccolo gesto che può evitare inestetismi più difficili da mandare via!

Bionike antismagliature

Antismagliature
Per il corpo invece porterò l’antismagliature della Bionike che sto usando ormai dall’inizio della gravidanza.
E’ fondamentale l’utilizzo di un prodotto con queste caratteristiche fin dai primi mesi, in modo da rendere elastica da subito la pelle dell’addome.
Io continuerò ad utilizzarlo anche dopo il parto sia perché penso (e spero) che la pancia ritornerà più facilmente al suo aspetto iniziale, sia perché nel flacone ce n’è ancora un po’ e non mi va di buttarlo.


Un altro prodotto che sicuramente inserirò nel beauty, ma che non appartiene alla categoria dei cosmetici, è il collirio…chissà quante lacrime di gioia solcheranno il mio viso!!

E tu hai portato con te qualche altro cosmetico o pensi di aggiungere qualcosa al beauty?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *