Mani: perché in inverno si rovinano?

Le mani sono la parte del nostro corpo che più di tutte rappresenta un vero e proprio biglietto da visita. Parlano di noi, di quello che facciamo e del nostro carattere, ancora prima che qualcuno ci conosca.

Averle in ordine è molto importante, e mai come negli ultimi anni, si è diffuso il culto delle unghie perfette, sia grazie alle case cosmetiche che ci propongono smalti dalle centinaia di tonalità e prezzi, sia grazie alle ricostruzioni e i gel che le estetiste e le onicotecniche con tanta pazienza ci applicano.

Unghie a parte, però, la pelle delle mani è soggetta continuamente ad aggressioni, come ad esempio i detersivi, i prodotti chimici e i saponi di pessima qualità, che danneggiano l’eudermia e le difese della cute. Se a questi si aggiungono gli agenti atmosferici, la polvere, lo stress e il logorio procurato dalla maggior parte dei lavori ai quali le mani vengono sottoposte, ci si rende conto di quanto le mani possano facilmente rovinarsi.




Nel periodo invernale, anche il  freddo e il vento influiscono negativamente.

Infatti, non appena l’organismo percepisce che gli sbalzi di temperatura stanno aumentando, innesca alcune strategie di difesa con l’obiettivo di salvaguardare il più possibile il calore degli organi vitali.
I vasi sanguigni allora si restringono e, via via che ci si allontana dal cuore (il centro del nostro organismo), l’afflusso di sanguesi riduce fino a diventare minimo alle estremità del corpo. Le mani sono quindi le più penalizzate, perché ricevono minor nutrimento proprio in un momento di difficoltà.
La pelle, infatti, per compensare la carenza di risorse a disposizione, risparmia energia e riduce la produzione di sostanze grasse che normalmente servono a proteggerla: il sebo che forma il film idrolipidico (la crema naturale della nostra pelle che la idrata e la protegge dall’aggressione di agenti esterni) e i ceramidi  che garantiscono l’impermeabilizzazione e l’idratazione dello strato corneo.
Per evitare quindi che, soprattutto durante la stagione fredda, si manifestino degli inestetismi importanti quali rossori, macchie, spaccature ed eczemi, è importante rivolgere più attenzione alle mani.
 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *